Cantina - Sottimano

Sottimano

CHI SIAMO

Sin dagli anni Settanta la nostra famiglia produce vini nell’area di produzione del Barbaresco.
Lavorazione artigianale, metodi tradizionali e rispetto del territorio nella sua tipicità ispirano il nostro lavoro, oggi come ieri.

Territorio e tradizione

LA NOSTRA STORIA

La storia della nostra cantina ha inizio alla fine degli anni Sessanta, quando al termine degli studi di enologia Rino decide di iniziare produrre vino. Entusiasmo, una buona dose di coraggio e un pizzico di fortuna portano all’acquisto della cascina, oggi sede della cantina, e di alcuni terreni ai Cottà.

Partito da poche giornate di vigneto, negli anni, con molta tenacia e sacrifici, Rino e la moglie Anna acquisiscono nuovi appezzamenti in alcuni dei cru del Barbaresco, scegliendo da subito la strada della vinificazione in purezza.

Coerenza e continuità

LA CANTINA OGGI

Oggi Rino è affiancato dai figli Andrea, Elena e Claudia, che insieme si dedicano alla conduzione della vigna e della cantina con passione e dedizione.

L’azienda vanta un’elevata percentuale di vecchi vigneti, alcuni piantati da Rino negli anni ’70 e ’80, altri acquisiti nello stesso periodo ma già produttivi da diversi anni.

Da oltre 40 anni particolare cura viene rivolta ai nostri vigneti, nel massimo rispetto del territorio e sempre all’interno di pratiche biologiche certificate.

Le stesse attenzioni sono riservate al lavoro in cantina, teso a valorizzare l’ottima qualità delle uve, limitando al massimo gli interventi enologici. L’obiettivo finale è produrre vini dal volto schietto e territoriale, che sappiano esprimere le migliori qualità di un terroir di assoluta eccellenza.

La nostra visione

Cantina - Sottimano
Cantina - Sottimano
Cantina - Sottimano
Cantina - Sottimano
Cantina - Sottimano
Cantina - Sottimano
Cantina - Sottimano
Cantina - Sottimano
Cantina - Sottimano
Cantina - Sottimano